Menu

Lo Chef Davide Pezzuto è una forza culinaria irrefrenabile. Di spirito artistico, indipendente, nomade, crea piatti dall’estro particolare, con un tocco di ruvida raffinatezza, per la delizia del palato e degli occhi.

Prima che il D.one aprisse, ho vissuto un anno in questo territorio per imparare a capirlo, a conoscerlo, per studiare tradizioni e prodotti. Tutto mi è stato utile, in particolare le persone: produttori,  agricoltori, pescatori, in tanti mi hanno regalato qualcosa. Oggi la mia cucina parla di mare e di colline teramane;
poi c’è la mia storia fatta di suggestioni, fusioni, creazioni perché è in quello spazio di ricerca
che può nascere il nuovo piatto perfetto: il sogno di ogni cuoco”.

Davide Pezzuto

Primo Lustro

menu di 10 portate proposte dallo chef 

“Attente distrazioni”
Un mare di yogurt, gamberi bianchi e caviale
Cannolo di ricciola, carote allo zenzero
Tonno alla soia, maionese al wasabi, cipollotto al coppo
Seppie sporche, sorbetto al pomodoro secco
Polpo, vinaigrette al pomodoro e cipolla
Granetti, estrazione di canocchie, burrata e cascigni
Ravioli di brodetto al nero, mollicata
Totani croccanti
Ombrina, erbe di campo
Terra dei calanchi

I Piatti

Calamaretti, sbriciolata di frise, amarene
Trippa alla teramana, gamberi rossi
Il nostro uovo biologico “in purgatorio”
Polpo “vulcanico”

Spaghetto ai ricci di mare, rosmarino, pompelmo rosa
Riso all’acqua di pomodoro, scampi, rucola
Tortelli di papera e tuberi
Fagotto liquido al cacio marcetto

Ombrina, erbe di campo
Baccalà fumè, aglio nero
Castrato alla liquirizia, mele e rape
Piccione , fichi, salsa alle more

I Dolci

Bianco lampone, nepitella
Pazzesca
Papaia, fior di latte e spuma vaccina
Terra dei Calanchi
Tutti frutti, sorbetto alla fragola e maraschino